Voleva il podio, e podio è stato. Max Mugelli, taglia il traguardo in gara 2 a Monza in una meritata terza posizione, anche se negli ultimi giri un guaio al cambio ha fatto temere Max di non riuscire a concludere la gara.
La partenza è stata convulsa: Barberini si scontra alla prima variante contro la Golf di Galliano che impatta contro la Alfa Romeo di Ferrara, non molto distante da Mugelli che però riesce ad evitare l’impatto. Entra la safety car per permettere di rimuovere le vetture: al quinto passaggio Gené riesce ad avere la meglio su Mugelli per il quarto posto. Il toscano, però, non ci sta ed al sesto giro risale in quarta posizione con un sorpasso di forza.
Peccato che nella seconda parte di gara Max riscontri dei problemi al cambio (dovuti probabilmente ad un surriscaldamento anomalo) che lo costringono a non forzare per tentare di raggiungere la seconda posizione, accontentandosi di un podio che è comunque molto positivo.
Domani il comunicato stampa completo e le dichiarazioni di Max Mugelli.